Val Bisenzio in Toscana: La prima rete digitale di imprese della Val Bisenzio per la promozione e lo sviluppo del territorio

La Val Bisenzio è una valle nel cuore della Toscana a pochi chilometri da Firenze, Prato, Pistoia e Bologna. Essa si estende nella parte centro-settentrionale della provincia di Prato, insinuandosi a nord tra i rilevi dell’Appennino toscoemiliano e a sud nel cuore della piana pratese e fiorentina.

Antichissima via di passaggio tra il nord ed il sud d’Italia dalla Vallata sono passati personaggi celebri come Dante, Garibaldi, Curzio Malaparte.

La Valle  prende il nome dal fiume che in essa vi nasce, il Bisenzio. Esso rappresenta uno dei maggiori affluenti del fiume Arno, il maggiore fiume della Toscana. Il fiume Bisenzio nasce, come riporta il suo nome ( bis – entius, ovvero doppia corrente) dalla confluenza di due fiumi: la prima ipotesi che il fiume nasca dall’unione del Rio di Ceppeta e il Fosso di Trogola, in località “Mulino della Sega”; nella seconda ipotesi, più plausibile, la sua origine sarebbe posta più in alto, dove si uniscono il Fosso di Trogola ed il Fosso delle Barbe.

Oggi la Val Bisenzio offre ai suoi visitatori un equilibrio perfetto di storia, tradizione e modernità. Famosa per la sua storia millenaria che affonda le radici nell’oscuro mondo etrusco, la Vallata è conosciuta anche per la sua storia tessile grazie alla forza dell’acqua.

Gli abitanti della Vallata hanno tenuto insieme le antiche tradizioni artigianali, come la falegnameria e la lavorazione dei tessuti, con la coltivazione di prodotti alimentari a km 0 come olio o castagne.

Si può godere di questo territorio in tutte le stagioni dell’anno, passando da gustose prelibatezze enogastronomiche locali a rilassanti passeggiate o impegnative escursioni.

A differenza di molte altre valli della Toscana, la Valle del Bisenzio possiede più fiori all’occhiello: la riserva naturalistica dell’Acquerino, la riserva ambientale dei monti della Calvana, i borghi antichissimi, il Casone dei Bardi, la Badia di Montepiano, le Rocche di Sasseta e di Cerbaia.

Camminando nella Valle del Bisenzio si possono ammirare le numerose specie di fauna selvatica : il lupo, i cervi, i daini, le volpi ecc. oppure il variegato intercalare di boschi e foreste, ammantate di neve in inverno, coloratissime in autunno e splendenti in primavera estate.

Chi conosce la Val Bisenzio non la dimentica più.

Cultura, Enogastronomia, Natura, Sport, Storia

Tutto questo in una sola valle ed a pochissimi minuti in treno o in auto da Firenze, Prato, Bologna e Pistoia. Una valle al centro della cultura del Rinascimento mondiale e della produzione del Made in Italy.

Valbisenziointoscana è un progetto rivolto per quanti verrano in vacanza in Toscana.

Vi porteremo per  mano a scoprire la nostra meravigliosa valle e tutto quello che lei può offrirti. Dai Castelli alle Pievi, dal trekking ad una passeggiata rilassante, dall’orto alla tavola con i nostri prodotti tipici, dalle riserve naturali ai piccoli borghi.