HomeEventiLa festa della Pulendina 2017

La festa della Pulendina 2017

La Festa della Pulendina: una tradizione toscana tra enogastronomia, storia e socialità.

Ormai per tradizione secolare si ripete ogni anno la Festa della Pulendina di Vernio anche nota come la “Festa della Miseria” o “Pulendina”. Un evento sociale, culturale e storico che affonda le sue radici nel lontano 1512. Allora il territorio di Vernio visse un’esperienza terribile, durante l’invasione spagnola della Toscana il paese visse una gravissima carestia. Per lenire la fame i conti Bardi fecero generosamente distribuire alla popolazione di Vernio polenta dolce, fatta con farina di castagne, insieme ad aringhe e baccalà.

Ancora oggi ogni prima domenica di quaresima, quest’anno il 14 di febbraio, il Comune di Vernio e la Società della Miseria-Gruppo Storico Conti Bardi, per tutta la giornata propongono un calendario ricco di appuntamenti con la tradizione, la storia e l’enogastronomia. Per la ricorrenza saranno preparati numerosi paioli di polenta di farina di castagne distribuita alla popolazione.

Sono organizzati stand gastronomici dove vengono serviti necci, castagnaccio e frittelle dolci, in Piazza del Comune dalla mattina alla sera.

Il tradizionale corteo in costume storico sfila con moltissimi figuranti per le vie del paese a partire dalle 9.30 del mattino.

Nel corso della giornata sfilano e si esibiscono altri gruppi storici provenienti da tutta la regione Toscana.

Ci saranno con l’occasione mercatini, bancarelle con prodotti tipici, d’artigianato locale e banchi degli antichi mestieri.

 

Il programma

Venerdì 3 marzo

ore 21:00 presso la Galleria di Palazzo Bardi “Storie di donne e di moda attraverso i costumi del Gruppo Storico Conti Bardi”

Interverranno:
Giovanni Morganti – Sindaco di Vernio

Piero Sarti – Presidente Società della Miseria e Gruppo Storico Conti Bardi

Arianna Sarti – Ricercatrice e studiosa del Costume Storico e componente dello staff del Museo del Tessuto di Prato.

Una serata di approfondimento dedicata alla storia del costume e della moda: tra broccati, merletti e velluti alla scoperta della grande ricerca che sta dietro ai costumi del Gruppo Storico Conti Bardi.

Domenica 5 Marzo
ore 9:00 ritrovo dei gruppi storici e delle autorità in due zone differenziate: Via Camaldoli (Mercatale) e in località Le Piana.
ore 9:30 partenza del “Corteggio Storico” verso San Quirico di Vernio.

ore 11:30 lettura della “storica pergamena” ore 12:00 saluto del Sindaco di Vernio, Giovanni Morganti, del Presidente della Società della Miseria, Piero Sarti, alla cittadinanza intervenuta e alle autorità e delegazioni ospiti della Festa.

ore 12:30 distribuzione di polenta dolce, aringhe e baccalà secondo la tradizione.

dalle 14:30 distribuzione dall’apposito stand di polenta dolce, aringhe e baccalà.

Nel pomeriggio sarà possibile assistere alle esibizioni di alcuni gruppi storici ospiti. Saranno inoltre presenti per tutta la giornata stand gastronomici tipici con preparazioni a base di farina di castagne e rievocazioni di antichi mestieri. In questo modo potrete vivere la Festa della Pulendina in tutta la sua interezza.

Per informazioni sulla festa della Pulendina:
Ufficio cultura Comune di Vernio (0574-931065-66-67) www.comune.vernio.po.it

 

Rocca Cerbaia nel cuore della Val Bisenzio
Previous post
Rocca Cerbaia: Discover Tuscany, Dante Alighieri, Val Bisenzio, Florence
441 festa della polenta, sbandieratori, Vernio, Toscana
Next post
Fiera di San Giuseppe e resoconto della 441 Festa della Polenta. Vernio, Toscana.

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *