HomeValbisenzioComune di Vaiano

Comune di Vaiano

Vaiano è un comune nato nel 1949 dopo essere stata frazione della città di Prato.

Territorio di passaggio che porta i segni di straordinarie presenze storiche, Vaiano è il cuore della produzione manifatturiera della Val Bisenzio. Fin dal tempo degli etruschi, Vaiano rappresenta un importante luogo di commercio e di trasformazione dei prodotti. La sua verde conca fu, quindi, una sede di insediamenti rurali che si svilupparono attorno alla Badia di San Salvatore che rappresentò un centro religioso, economico e sociale. Diventò uno dei popoli del distretto pratese al confine con il feudo dei Bardi e per questo il borgo fu dotato di difese e porte per la difesa. Fin dal Medioevo la forza dell’acqua servi per lo sviluppo di gualchiere, cartiere, fonderie che portò allo sviluppo industriale con opifici tessili sempre più grandi. Nacque un forte e radicato movimento di leghe sindacali che portarono ai moti sociali del 1919 che vennero poi soppresse dal regime fascista. Dopo la guerra Vaiano diventò comune autonomo da Prato.

 

Importanti architetture religiose come

Badia di San Salvatore di origine longobarda

San Martino al Fabio

Santo Stefano a Parmigno

San Martino a Schignano

Pieve dei Santi Vito e Modesto a Sofignano

castagnaccio
Previous post
Il castagnaccio della Val Bisenzio
rocca-cerbaia-3
Next post
Comune di Cantagallo

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *